Quali sono i migliori software CRM per le piccole imprese e le start up?

Un sistema di gestione delle informazioni sui contatti e clienti di un'azienda è essenziale se vuoi evitare di perdere dati preziosi fra fogli excel, quaderni, file word e note. Ecco perché per gestire e organizzare i dati raccolti dalla rete commerciale non puoi fare a meno di affidarti a un software CRM.

Se sei arrivato fin qui, hai capito quanto è importante affidarsi a un software CRM per gestire e organizzare le informazioni all'interno della tua azienda, tuttavia, ci sono centinaia di CRM da quelli gratuiti a quelli super costosi.

Per aiutarti a scegliere il migliore CRM per piccole imprese e start up, abbiamo raccolto i vantaggi principali e i criteri per scegliere il software più adatto alla propria azienda e abbiamo analizzato i migliori 4 CRM sul mercato.

migliori-crm-aziendali-per-piccole-aziende-e-start-up

CRM: quali sono i vantaggi?

I 5 principali vantaggi di un software CRM sono:

  1. Organizzazione dei dati di contatto: il CRM è un valido aiuto per organizzare tutte le informazioni in tuo possesso, che siano lead, clienti o fornitori. Questo consente al tuo team di tenere traccia di quale cliente ha parlato con chi e di quali sono le sue reali esigenze. Queste informazioni sono preziosissime per la tua rete commerciale e per un processo di vendita agevole.
  2. Report di vendita: puoi tenere traccia degli obiettivi di fatturato e di altre metriche come email inviate, telefonate, incontri e trattative concluse per capire cosa sta funzionando e cosa migliorare.
  3. Previsioni di vendita accurate: un buon CRM è in grado di generare un funnel di vendita preciso, rendendo più semplice prevedere e gestire la pipeline del tuo team di commerciali.
  4. Segmentazione dei clienti: è possibile suddividere i tuoi contatti commerciali per luogo, portata della trattativa o data di chiusura, allo scopo di trovare il lead più caldo su cui concentrarsi.
  5. Alleggerire il processo di vendita: un processo di vendita ripetibile è la chiave per sperimentare nuove tecniche e strategie di vendita. Grazie ai dati inseriti nel CRM, puoi individuare e prevedere strategie efficaci e inefficaci durante le trattative di vendita.

Se vuoi approfondire la tematica, scoprendo quali sono i migliori CRM presenti sul mercato: scarica le slide
Scarica le slide per scegliere il tuo CRM aziendale.

 

CRM: 4 consigli per scegliere il software più adatto alla tua azienda

Aggiungi nuovi contatti e aziende al tuo database in pochi secondi

Un software CRM valido ti consente di aggiungere un nuovo contatto direttamente dalla tua email con un singolo click.

 

Mantieni aggiornati i dati dei contatti, delle aziende e delle trattative

Un ottimo software CRM aggiunge automaticamente i dati raccolti su contatti e clienti aggiornandosi tempestivamente a ogni nuova informazione inserita.

 

Registra automaticamente le attività dei commerciali

Le telefonate da fare, le email da inviare, i contatti da visitare, gli appunti e così via, un valido CRM registra tutte queste attività in automatico. Addio inserimento dei dati manuale!

 

Invia email commerciali performanti in poco tempo

Un ottimo CRM non ti consente solo di accedere a modelli di email predefiniti, ma ti suggerisce anche qual è il momento migliore per inviare email commerciali e ti invia una notifica nel momento in cui l'email viene letta dal destinatario. 

 

I migliori 4 CRM per piccole aziende e start up

Scegliere il miglior CRM per la tua azienda significa scegliere lo strumento migliore per raggiungere i tuoi obiettivi e solo tu puoi sapere quale è più o meno adatto alla tua attività. 

Abbiamo realizzato una guida per aiutarti a scegliere il software CRM migliore per te, in cui troverai una panoramica sulle funzioni dei principali CRM per piccole aziende e start up: Salesforce, Hubspot, Zoho e Sugar.


CRM per aziende: quale CRM è adatto alla tua azienda

 

Leggi articoli su questi argomenti:

see all