Contact form: come crearli e usarli nelle relazioni coi clienti

Nell'economia di internet creare una buona relazione con il cliente è fondamentale in ottica di business: con HubSpot è possibile creare gratuitamente contact form, da integrare al tuo sito e collegare al CRM.

Una statistica di Sprout Social mostra un dato per certi versi sorprendente. Non sono solo i brand a cercare di attirare verso sé i clienti, condizione tipica del metodo Inbound, ma spesso accade anche il contrario. Le ricerche, infatti, provano che il 64% dei consumatori cerca una connessione con il brand e di costruire con lo stesso una relazione migliore.

L'incontro tra le due parti produce mediamente risultati positivi per l'azienda: più di metà dei consumatori aumenta la propria spesa media, ben oltre la metà (una percentuale vicina al 75%) accresce il proprio grado di fedeltà nei confronti del brand. In quest'ultimo caso, i successivi risultati si riflettono su una maggiore probabilità di un nuovo acquisto da parte del consumatore, direttamente sul Web - nel caso in cui sia presente un portale e-commerce - o nei negozi fisici.

Contact Form HubSpot

Tali considerazioni hanno un chiaro riflesso sul business e rendono opportuna, lato azienda, la possibilità di creare molteplici opzioni di connessione tra sé e il cliente. Le soluzioni di marketing automation, come i chatbot o le risposte automatiche sui social media, provvedono a fornire una risposta immediata alle domande poste dall'utente ma spesso non soddisfano pienamente dubbi e curiosità del cliente, specie per quesiti complessi. Al contrario, le vie di comunicazione più tradizionali, come le mail, hanno tempi di risposta più lunghi ma consentono di replicare efficacemente a domande strutturate.

Come ovviare, però, alla necessità dell'utente - spesso impellente - di una risposta completa sul breve termine? Esiste una soluzione intermedia in grado di soddisfare le richieste in tempi brevi: i contact form. Tramite questo mezzo, infatti, l'azienda può trarre quante più informazioni possibili dal cliente, fornendo una consulenza completa nel minor tempo possibile.

Scarica l'e-book "Da visitatore a cliente"

 

I benefici dei contact form

L'aspetto relazionale tra brand e utente, come abbiamo visto sopra, è fondamentale. Creare forme di connessione tra le parti, specie nei servizi di customer care, oltre ai vantaggi già esposti aiuta al miglioramento del ROI (Return on investment) su un lungo termine. Vincono le aziende capaci di dimostrare affidabilità, senso dell'umorismo e in grado di captare i bisogni, anche quelli non ordinari, del cliente.

Perché i contact form sono il mezzo idoneo a garantire un buon flusso comunicativo? 

  1. La prima garanzia, lato utente, è quella di una connessione diretta con chi potrà aiutarci: una richiesta specifica sui social network, ad esempio, dovrà essere passata alla personalità competente all'interno dell'organizzazione. Allo stesso tempo, spesso per il cliente è impossibile comprendere se un indirizzo mail aziendale riportato sul sito internet sia rivolto a domande specifiche o di carattere generale. Il contact form, tramite la semplice selezione di un campo, permette di inoltrare direttamente il messaggio alla persona giusta.
  2. Il contact form è la soluzione ideale per riconoscere e valutare esattamente l'eventuale preoccupazione del cliente, da razionalizzare e valutare con dovizia di particolari.
  3. Il contact form permette di collezionare in maniera rapida le informazioni rilevanti sul cliente e, una volta ottenute, può essere collegato a mail automatiche che da una parte assicurano all'utente che la richiesta sia stata correttamente inviata, dall'altra permette al destinatario di ricevere una notifica immediata.

hubspot_logo

 

Come (e perché) creare un Contact form su HubSpot?

Esistono molteplici strumenti tramite i quali creare un contact form. SocialCities ha scelto di usare HubSpot perché:

  • Il form può essere creato gratuitamente (previa iscrizione, anch'essa gratuita) e poi utilizzato sulla stessa piattaforma di marketing o, in alternativa, esportato tramite embed code sui CMS più usati (come, ad esempio, WordPress e Joomla).

  • Il contact form di HubSpot è direttamente collegato a HubSpot CRM: i dati ottenuti sui diversi campi vengono immediatamente immagazzinati nelle informazioni di contatto, utilizzabili (previo consenso) anche in ottica di marketing.

  • A proposito di consenso: HubSpot permette di inserire i checkbox obbligatori per legge (come ad esempio quelli per la conservazione dei dati) e quelli utilizzabili per ulteriori finalità, nonché il codice captcha per evitare che la compilazione avvenga tramite tool automatici come quelli che spesso vengono utilizzati per finalità di spam.

HubSpot permette di creare i form con facilità, in soli 7 passaggi:

  1. Crea un account gratuito su HubSpot;
  2. Clicca su Marketing e poi su Forms nel menu a tendina;
  3. Una volta aperta la pagina dei form, clicca su Create Form in alto a destra;
  4. Selezione il tuo tipo di form preferito;
  5. Scegli il template Contact Us e poi clicca su Start;
  6. Seleziona gli elementi di contatto che vuoi incorporare;
  7. Clicca su Publish.

 

Un corretto utilizzo dei contact form è parte di una strategia più ampia per aumentare e fidelizzare i clienti: in SocialCities siamo fieri sostenitori del metodo Inbound, vuoi approfittare di una CONSULENZA GRATUITA per saperne di più?  

Richiedi una consulenza gratuita per chiarire i tuoi dubbi sull'Inbound  Marketing