L'importanza dei colori nel web, parte 3

Terzo appuntamento con l’importanza dei colori sul web e come questi influiscano sulle nostre scelte. Vedremo nel dettaglio gli ultimi: il marrone, il viola, il rosa, il bianco, il nero e il grigio.


Dopo aver introdotto brevemente il concetto di colore, parlato di come il nostro cervello lo percepisce associandolo a particolari sensazioni ed emozioni, e di come inevitabilmente riesce ad influire in maniera positiva e negativa sulle nostre scelte, abbiamo cominciato il nostro viaggio alla scoperta del significato nascosto dei colori.

Nell'articolo precedente abbiamo parlato dei colori rossodell’arancione, del giallo, del verde e del blu e in quali casi utilizzarli.

Tinta dopo tinta, palette dopo palette, abbiamo analizzato ciascun tono vedendo come e dove è meglio utilizzarli nel proprio sito web, e oggi completeremo questo nostro viaggio con i colori mancanti: il marrone, il viola, il rosa, il bianco, il nero e il grigio.

Ma il nostro tour non sarà finito al termine di quest'articolo. Manca all’appello, di fatto, un ultimo appuntamento per concludere definitivamente la nostra rubrica di approfondimento sull’importanza dei colori nel mondo del web. Troverai il link a fine articolo!


In qualità di agenzia Web specializzata in design e grafica, conosciamo le esigenze delle aziende e i migliori accostamenti cromatici da usare su siti web, e-commerce e social network. Contattaci - senza impegno - per comprendere se possiamo fare al caso tuo!

Contattaci per maggiori informazioni!


Il significato dei colori nel web

  • Marrone

Il marrone è un colore caldo e confortante, che richiama subito alla mente i colori della terra e della natura.

Nelle sue tonalità più chiare, tendenti al beige, riesce ad esprimere una sensazione di comfort ed è l’ideale se si vuole dare una sfumatura luminosa alla propria composizione. Nella sua tinta più scura invece, esprime semplicità e rudezza richiamando il colore neutro del legno, che riesce a dare anche quel tocco di rustico che in determinati contesti non guasta mai.

 

Usare il marrone nel web: sì o no?

 

Non è difficile trovare composizioni con questo tipo di colore. È il colore perfetto per le ambientazioni rustiche come quelle di pub e osterie, ma anche per tutti coloro che producono artigianalmente qualcosa, come il pane.

Gli si può dare anche un tocco di eleganza se abbinata a una tinta speciale come l’oro. Si tratta però di un colore tendenzialmente maschile, che esprime forza e virilità, non adatto quindi a un pubblico prettamente femminile che viene attratto dai colori vivaci o dalle tinte tenui.

 

palette-marrone-1.png

palette-marrone-2.png

Palette Marrone

 

  • Viola

Il viola è un colore prettamente femminile che unisce la compostezza e l’armonia del blu, alla passione tipica del rosso. È una tinta particolare ed elegante e negli anni ha assunto valenze sempre diverse per l’uomo.

Se anticamente era un colore che potevano permettersi di sfoggiare solamente le classi nobiliari, in quanto sinonimo di regalità, sembra aver perso questa connotazione per prenderne una un po’ più terrena.

A oggi infatti, lo troviamo spesso in concetti legati alla religione, alla spiritualità e alla trascendenza, e all’apertura del chakra. Il viola è forse uno dei colori meno usati nel web.

 

Usare il viola nel web: si o no?

 

Proprio per la sua inusualità nel mondo del web, il viola è perfetto per le strategie di marketing e per progetti grafici particolari, fuori dal comune.

È un colore particolarmente amato anche dai bambini che lo rende, insieme all’arancione e al giallo, perfetto per tutti quei siti legati al mondo dell’infanzia. Essendo anche un colore legato prettamente al mondo femminile, lo si può tranquillamente usare per tutti quei siti che vendono cosmetici, profumi, intimo e articoli per la casa.

Un altro utilizzo di questo colore lo si può trovare in siti che hanno a che fare con l’esoterismo e con le discipline new-age come lo yoga, o più in generale su un sito che parli di spiritualità.

 

palette-viola-1.png

palette-viola-2.png

Palette Viola

 

  • Rosa

Il rosa è il colore femminile per eccellenza: delicato e romantico, è il colore preferito dalle più piccole e dalle persone che si considerano romantiche e sognatrici. Nella sua sfumatura più chiara ha una capacità energetica, rilassante e antidepressiva, mentre nei suoi toni più accesi (quelli con un’alta concentrazione di rosso) ha un presenza vibrante e accattivante, usata spesso in campo pubblicitario.

 

Usare il rosa nel web: si o no?

 

Il rosa è un colore particolare e adatto solo a determinati concept grafici: il rosa tenue viene utilizzato principalmente nei siti rivolti alla prima infanzia (così come abbiamo visto per le tonalità pastello) proprio per enfatizzare l’idea di delicatezza e di tenerezza tipica dei neonati. Lo si può trovare anche nei prodotti che devono esprimere femminilità e sensibilità.

Nelle sue tonalità più accese invece, il cosiddetto “rosa shockviene utilizzato per attirare l’attenzione in modo audace, l’ideale per chi vuole far parlare di sé e vuole farsi notare: per questo è molto amato dalle agenzie grafiche, di comunicazione e pubblicitarie.

 

palette-rosa-1.png

palette-rosa-2.png

Palette Rosa

 

  • Bianco

Il bianco è il sinonimo di purezza, di innocenza e di castità per eccellenza. Una tinta del tutto impersonale ma che riesce anche a trasmettere profonda eleganza. Sinonimo anche di ordine e di pulizia, è utilizzato spesso per rappresentare concept minimali e da un taglio sofisticato.

 

Usare il bianco nel web: si o no?

 

È il colore dominante di un layout minimalista che tende a fare degli elementi al suo interno e delle scritte i padroni indiscussi del sito. Puoi sfruttare questa sua peculiarità per mettere in risalto le immagini (l’ideale quindi se sei un fotografo e vuoi aprire un tuo portfolio) o i contenuti testuali (come quelli delle testate giornalistiche).

Nel mondo occidentale è anche il colore dell’abito della sposa, puoi sfruttarlo quindi per progetti grafici relativi a matrimoni o cerimonie religiose in generale.

Può essere sfruttato anche per il mondo della ristorazione o del catering. Essendo un colore comunque elegante e con un potenziale estetico estremamente forte, puoi utilizzarlo anche per dare un taglio classico e sofisticato al tuo progetto grafico.

 

palette-bianco-1.png

palette-bianco-2.png

Palette Bianco

 

  • Nero

Al contrario del suo alter ego (il bianco) è un colore forte e aggressivo, misterioso e impenetrabile, ed è da sempre il colore del male e dell’oscurità. Proprio per questo è consigliabile usarlo con criterio.

Ha una valenza emozionale quasi negativa, in quanto ricorda anche il colore della morte e del lutto, ed è visivamente anche molto pesante, in quanto stanca molto velocemente l’occhio e la lettura su questo colore di sfondo non è ottimale.

Ciò nonostante, è un colore allo stesso tempo elegante.

 

Usare il colore nero nel web: si o no?

 

Un design total black non è semplice da usare, così come per il bianco, tende a mettere in risalto gli elementi grafici al suo interno, soprattutto le immagini. Il testo anche, ma deve essere ben calibrato al suo interno, non in quantità eccessivo insomma,

L’ideale è usarlo quindi per i portfolio e in quei layout che vogliono valorizzare le immagini.

Per dare un tocco di vivacità a questo colore, si può pensare di usarlo insieme a colori fluo come il giallo o il rosa shock che abbiamo menzionato prima.

 

palette-nero-1.png

palette-nero-2.png

Palette Nero

 

  • Grigio

Il grigio è un colore formale che esprime distacco e solennità, ma anche autorevolezza e affidabilità. Elegante come il bianco e il nero, ma decisamente meno forte di quest’ultimo, è il colore ideale se si vuole manifestare serietà e compostezza senza nessun tono di aggressività.

Il grigio è il colore per eccellenza della tecnologia, non a caso è facile trovarlo in design che ne valorizzano o hanno a che fare con quel concetto.

 

Usare il colore grigio nel web: si o no?

 

Trattandosi di un colore raffinato che esprime anche affidabilità, è l’ideale per rappresentare le aziende professionali che vogliono enfatizzare il loro prestigio come ad esempio studi legali, notariali o di interior design. Sfruttalo molto se stai progettando un layout in cui vuoi esprimere ciascuna delle caratteristiche elencate prima.

È anche il colore legato alla saggezza e all’esperienza, il colore perfetto per rappresentare quindi un’azienda che vuole far leva sulla propria stabilità e conquistare la fiducia dei clienti.

 

palette-grigio-1.png

palette-grigio-2.png

Palette Grigio


In conclusione

Il nostro viaggio alla scoperta del significato nascosto dei colori e su come utilizzarli al meglio nel proprio sito web è quasi giunto al termine. Quasi, perché manca ancora un’ultima tappa prima di completare il nostro tour.

L’ultima tappa parlerà degli schemi di colore e di come creare combinazioni piacevoli di questi ultimi per i tuoi progetti web. Resta connesso!


L'uso sapiente dei colori è importante per abbinare l'User Experience del cliente e il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Se credi che il tuo progetto non possa farne a meno... Contattaci! 😃

Contattaci