Scegliere la piattaforma e-commerce: Magento, WooCommerce o Shopify?

Se hai deciso di ampliare il tuo business aprendo un sito e-commerce, la prima domanda che devi porti per un progetto di successo è: qual è la piattaforma più adatta alle mie esigenze commerciali?

Per aiutarti nella scelta della piattaforma e-commerce migliore per te, in questo articolo troverai i vantaggi e gli svantaggi di 3 delle principali piattaforme presenti sul mercato.

Questo articolo è pensato per chi:

  • ha deciso di aprire un sito e-commerce e vuole capire quale piattaforma sia più adatta alle proprie esigenze commerciali;
  • ha già un sito e-commerce ma pensa che la piattaforma scelta non sia più in linea con il suo business.

Ti sei rispecchiato in uno dei due punti? Allora sicuramente troverai interessante questo articolo su vantaggi e svantaggi delle principali piattaforme e-commerce presenti sul mercato. Allora iniziamo!


Magento

magentoDisponibile in due versioni: Magento Community è la versione gratuita e open-source, Magento Enterprise è la versione a pagamento pensata ad hoc per gli store molto grandi.

Magento è adatto ai grandi shop con migliaia di prodotti e accessori. È caratterizzato da una business continuity, cioè la vendita on-line viene sempre garantita perché è impossibile che vada off-line il sito e-commerce. Offre funzionalità avanzate ed è ottimizzato in ottica SEO. Visita la pagina relativa a Magento 2 se vuoi approfondire l'argomento.

 

Vantaggi Magento

  • Perfettamente integrato con eBay e PayPal.
  • Estremamente modulabile e continuamente aggiornato.
  • Documentazione esaustiva, forum di supporto, formazione e risorse certificate sempre disponibili online.

Svantaggi Magento

  • Sono necessari requisiti piuttosto alti per installarlo e bisogna assicurarsi che il provider hosting li rispetti.
  • Richiede ottime configurazioni server in quanto deve gestire un numero di prodotti importante, per questo è necessaria una costante manutenzione della piattaforma.

Vuoi approfondire di più su questa piattaforma e avere una panoramica più chiara sulle altre che ti mostreremo di seguito? Allora scarica le slide per comprendere meglio quale piattaforma sia più adatta per te!

Scarica le slide  "E-commerce: come scegliere la piattaforma giusta?"


WooCommerce

woocommercePensato appositamente per le piccole-medie imprese, WooCommerce va integrato alla piattaforma WordPress.

Deve il suo successo alla possibilità di personalizzare la piattaforma in modo versatile e alla sua semplicità d’uso. Ad esempio, permette di gestire con facilità i servizi di fatturazione elettronica grazie a FaWooLoSo, che collega WooCommerce alle funzionalità di Fatture In Cloud.

 

Vantaggi WooCommerce

  • WooCommerce si integra perfettamente con CMS WordPress.
  • Community molto attiva, grazie alla quale è possibile confrontarsi con esperti della piattaforma in caso di problemi.
  • Sono disponibili moltissimi temi, estensioni e plugin, sia gratuitamente che a pagamento.

Svantaggi WooCommerce

  • I temi, se non testati a dovere, possono rallentare le prestazioni del sito e-commerce. Le integrazioni con gestionali, software e marketplace evoluti sono molto poche.
  • Spesso sono disponibili diversi plugin che compiono le stesse funzioni o comunque molto simili ed è difficile capire quale sia la scelta migliore.
  • Sono necessari frequenti aggiornamenti di sicurezza per evitare attacchi hacker.

 

scelta piattaforma e commerce

 

Shopify

shopifyshopifyShopify si caratterizza per essere un servizio di e-commerce: non richiede installazione, ti basta creare un account e iniziare la vendita.

Questa piattaforma e-commerce è indicata per le piccole-medie imprese che vendono una specifica categoria merceologica. Per essere più chiari: hai un negozio specializzato nella vendita di caffè? Allora Shopify potrebbe essere la soluzione adatta a te!

 

Vantaggi Shopify

  • Veramente facile da scaricare e da implementare ed è completamente responsive e SEO friendly.
  • Sono presenti tre tipologie di abbonamento (si paga un abbonamento mensile) e un app store, in cui è possibile trovare diverse estensioni per la personalizzazione.

Svantaggi Shopify

  • Personalizzazione del sito e-commerce molto limitata.
  • Le integrazioni richiedono un aumento del canone mensile, ad esempio il sistema di pagamento differente da Paypal comporta un aumento della spesa.

Hai deciso di ampliare il tuo business attraverso il mondo online ma prima vuoi essere sicuro di quale piattaforma sia più vicina alle tue esigenze commerciali? Abbiamo creato un test tramite il quale, in pochissimi minuti, puoi ottenere le risposte che cerchi! Clicca qui sotto per scaricarlo e leggere ulteriori approfondimenti!

Scarica l'ebook "75 consigli per creare video Facebook ed Instagram efficaci"